• Smaltimento pannelli fotovoltaici a terra: come fare, costi, modalità e regole

    Al momento della sottoscrizione di un contratto di affitto, la dismissione dell’impianto fotovoltaico è una delle tematiche più discusse. Scopriamo come fare lo smaltimento dei pannelli fotovoltaici a terra e quali sono le regole e modalità, i costi e i soggetti responsabili.

  • Spesso ci viene chiesto dai proprietari che vogliono mettere in affitto il loro terreno nel settore del fotovoltaico a terra, cosa succeda al termine del contratto di locazione.

    Decorsi i trent’anni, l’impianto fotovoltaico andrà in malora e resterà abbandonato sul mio terreno? Chi si occuperà di smaltire i pannelli solari? A carico di chi saranno i costi? Che tipo di impatto ambientale subirà il mio terreno?


    Queste sono solo alcune delle domande poste dai proprietari in merito al tema. Vediamo insieme di rispondere a questi interrogativi e approfondire la tematica.

    L’obbligo di smaltimento dei pannelli fotovoltaici: cosa c’è da sapere

    Partiamo da una premessa fondamentale: che ci sia o meno una polizza assicurativa a garanzia dello smaltimento o una fideiussione bancaria, oggi smaltire un impianto fotovoltaico è un obbligo previsto dalla legge. A stabilirlo è il D.lgs 49/2014 che, a seguito della direttiva dell’Unione Europea sui RAEE (acronimo di Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche) ha imposto lo smaltimento dei pannelli fotovoltaici esauriti.
     

    A partire dall’emanazione di questo Decreto Legislativo, la rimozione e lo smaltimento sono a carico degli stessi produttori e/o distributori dei pannelli solari.

     

    All’interno dell’articolo 4 del Decreto Legislativo, troviamo nella definizione di pannelli fotovoltaici, una distinzione tra quelli ad uso domestico e quelli ad uso professionale:

     

    “Sono considerati RAEE provenienti dai nuclei domestici i rifiuti originati da pannelli fotovoltaici installati in impianti di potenza nominale inferiore a 10 KW (...) tutti i rifiuti derivanti da pannelli fotovoltaici installati in impianti di potenza nominale superiore o uguale a 10 KW sono considerati RAEE professionali”.

     

    Le due diverse tipologie (RAEE domestici e RAEE professionali) prevedono anche due diverse tipologie di smaltimento. Se per i RAEE domestici è sufficiente infatti consegnare i pannelli solari da smaltire a un Centro di Raccolta (è possibile visualizzare sul sito internet il centro di raccolta a te più vicino), per quelli professionali la normativa è più complessa e prevede che vengano rilasciati ad appositi impianti di trattamento autorizzati.

    I costi dello smaltimento dei pannelli fotovoltaici a terra

    I costi relativi allo smaltimento dei pannelli fotovoltaici non sono a carico del proprietario. Analogamente all’operazione di rimozione, anche l’aspetto economico infatti è a carico del produttore.

     

    Questo spiega il motivo per il quale nei casi in cui il contratto preliminare preveda una polizza assicurativa per smaltire i pannelli solari, questa venga fatta in favore di un ente o soggetto preposto a tale attività e che solo copia di questa venga rilasciata al proprietario.

    L’impatto ambientale

    Sfatiamo un falso mito: i pannelli fotovoltaici non sono una fonte di inquinamento. Sebbene l’idea di installare un impianto fotovoltaico a terra, trasmetta la sensazione ancora a molti di inquinamento e/o forme di impatto ambientale sulla superficie, la realtà è ben diversa.

     

    Vediamo di seguito 4 principali vantaggi per l’ambiente derivanti da un impianto fotovoltaico a terra:

     

    1. Maggiore produzione di energia pulita: rispetto agli impianti installati sui tetti, quelli installati a terra hanno una potenza maggiore e permettono di produrre molta più energia pulita in linea con gli obiettivi nazionali ed europei;
    2. Riciclo: una volta effettuato lo smaltimento dell’impianto fotovoltaico, i pannelli vengono riciclati. Si stima che circa un 90% dei materiali  contenuti all’interno dei pannelli fotovoltaici sia riciclabile e questo potrebbe trasformarsi in un duplice vantaggio per l’ambiente (produzione energia pulita + riutilizzo degli stessi materiali in altre forme e modalità).
    3. Restituzione e risanamento agrario del terreno: tutti i produttori si impegnano , oltre alla rimozione dell’impianto fotovoltaico a terra, nel ripristino ante operam di tutta l’area interessata. 
    4. Biodiversità: come già visto in una guida di approfondimento precedente, l’ installazione di impianti solari installati su alcune particolari tipologie di terreni potrebbe persino aumentare la biodiversità, in quanto tali progetti potrebbero proteggere alcune comunità ecologiche (se ti sei perso l’articolo sul fotovoltaico e la biodiversità, clicca qui). 
       
  • smaltimento pannelli fotovoltaici costi come fare regole modalità
  • Calcola ora il valore di affitto del terreno

    Per ricevere via mail la simulazione del valore di affitto del vostro terreno, è sufficiente compilare il seguente formulario.

×
La presente informativa sulla privacy ("Informativa sulla privacy") spiega come i vostri dati personali vengono raccolti ed utilizzati da Capital PV, società a responsabilità limitata, iscritta al Registro del Commercio e delle Società di Parigi con il numero 840 695 589, la cui sede legale si trova al 28, rue des colonnes du trône, 75012 Parigi (di seguito "Capital PV").
Questo documento si sofferma in particolare su : 
-	Per quali scopi utilizziamo i vostri dati;
-	Come raccogliamo i dati ;
-	Persone con le quali possiamo condividere i vostri dati;
-	Per quanto tempo i vostri dati saranno conservati;
-	I vostri diritti.

1)	Per quali scopi utilizziamo i vostri dati?

Utilizziamo i vostri dati per:

- informare sui Servizi in conformità al nostro interesse di informare gli utenti dei nostri Servizi ;
- studiare il vostro progetto e fornire servizi di relazioni con gli investitori in conformità con la vostra richiesta, sia attraverso un investimento proposto dalla stessa Capital PV, sia trasmettendo i vostri dati agli investitori partner di Capital PV che potrebbero essere interessati al vostro progetto. Questo trattamento è necessario per l'esecuzione del contratto con il cliente interessato, o effettuato in conformità con il vostro consenso alla trasmissione dei vostri dati ai nostri investitori partner potenzialmente interessati al vostro progetto;
- per inviarvi indagini e sondaggi di soddisfazione in conformità con l'interesse legittimo di Capital PV di migliorare la qualità dei suoi servizi;
- gestire le azioni precontenziose e le azioni legali in conformità con la necessità di eseguire il contratto e con l'interesse legittimo di Capital PV di stabilire la prova di un diritto o di un contratto;
- identificare, indagare e prevenire qualsiasi attività che possa violare le nostre condizioni d'uso; che possano essere fraudolente, o che più in generale possano rivelarsi illegali; rispettare i requisiti di legge, ma anche il nostro legittimo interesse a proteggere i nostri diritti, nonché i diritti e la sicurezza di terzi ed in particolare degli Investitori.

2)	Come vengono raccolti i vostri dati personali?

Raccogliamo i vostri dati personali direttamente da voi. Essi possono anche essere raccolti  indirettamente da altre fonti:

I dati di geolocalizzazione ad esempio sono raccolti indirettamente tramite fonti non pubbliche https://www.jotform.com/ e https://www.123formbuilder.com/.

3)	A quali categorie di destinatari vengono comunicati i dati? 

I Suoi dati personali sono comunicati ai soggetti, servizi e organizzazioni seguenti, ciascuno dei quali ha interesse al trattamento dei Suoi dati personali:
	Persone autorizzate dai servizi di Capital PV: servizi di informazione, di networking e di sviluppo.
	persone autorizzate dei servizi dell'Investitore: installazione, sviluppo finanziamento e servizi di investimento.
	fornitori di servizi e subappaltatori incaricati da Capital PV di assisterla nella gestione delle sue attività, in particolare per quanto riguarda la gestione del Sito Web (hosting, manutenzione), lo sviluppo della sua attività, la gestione del rapporto con l'Investitore e la conclusione del contratto di locazione enfiteutica;
	fornitori di servizi e subappaltatori incaricati dall'Investitore di assisterlo nella gestione delle sue attività ;
	i dati personali possono essere comunicati a terzi se Capital PV o l'Investitore è obbligato a farlo in virtù di una legge o di una disposizione regolamentare, in particolare per quanto riguarda la vigilanza sanitaria, un'ordinanza del tribunale o se tale comunicazione è necessaria nell'ambito di un'indagine o di una procedura, in territorio francese o all'estero, o se è necessario per indagare, prevenire o adottare misure relative ad attività illegali o a sospette frodi.

4)	Per quanto tempo conserviamo i vostri dati?

I dati necessari per l'esecuzione del contratto sono conservati per tutta la durata del rapporto contrattuale. Essi vengono poi conservati in un'archiviazione intermedia, al fine di adempiere ai vari obblighi di legge, in particolare contabili o fiscali, ma anche per conservare ogni prova utile in caso di contenzioso, nei limiti dei vari termini di prescrizione applicabili secondo le finalità sopra descritte.

I dati raccolti al momento dell'invio di un file sul sito web vengono conservati per tre anni dalla data di invio.

I dati relativi alla vostra richiesta di opposizione al trattamento saranno conservati per un periodo di tre (3) anni dalla data di ricevimento della vostra richiesta.


5)	Di quali diritti disponete in merito ai vostri dati personali? 

Avete il diritto di accedere, rettificare e cancellare i dati personali che vi riguardano, nonché il diritto alla portabilità dei dati da voi forniti alle condizioni previste dalla normativa sulla protezione dei dati personali per l'esercizio di tale diritto. 

Avete inoltre il diritto di opporvi al trattamento dei vostri dati per motivi legati alla vostra situazione particolare, nonché il diritto di impartire istruzioni sulla sorte dei vostri dati personali dopo la vostra morte e di chiedere che il trattamento dei vostri dati personali sia limitato. 

Per esercitare i vostri diritti, potete contattarci scrivendo a info@capitalpv.it o al seguente indirizzo postale: Capital PV, 28 rue des colonnes du Trône 75012 Parigi. 

Avete anche il diritto di presentare un reclamo all'autorità competente per la protezione dei dati personali in Francia, la CNIL.

6)	Modifiche all'informativa sulla privacy

Possiamo rivedere o integrare la presente Informativa sulla privacy, in particolare per tenere conto di nuovi scopi o cambiamenti nella legislazione. Tali modifiche saranno effettive a partire dalla loro pubblicazione. Vi informeremo di eventuali modifiche tramite un messaggio di notifica pubblicato sul sito web o con qualsiasi altro mezzo di comunicazione. Vi invitiamo a controllare e rileggere periodicamente questa Politica per assicurarvi di essere a conoscenza dell'ultima versione.

7)	Contatto Capitale PV

Se avete commenti o domande relative a questo documento, potete scriverci all'indirizzo: info@capitalpv.it o al seguente indirizzo postale: Capital PV, 28 rue des colonnes du Trône 75012 Paris, France.