• Contratto di affitto terreno agricolo o industriale. Dal preliminare al definitivo, tutto quello che devi sapere.

    Nel settore dell'energia rinnovabile, il contratto di affitto per terreno agricolo o industriale è denominato "cessione di diritto di superficie". Si inizia con un accordo preliminare, che sancisce l'impegno tra le parti durante l'iter autorizzativo e successivamente, una volta che il progetto è stato autorizzato, prende forma il contratto definitivo sulla base di quello è stato concordato nel contratto preliminare.

  • L'affitto di un terreno, agricolo o industriale, per l'installazione di un impianto fotovoltaico è regolamentato da un contratto per la cessione di diritto di superficie.

    Nel caso della locazione o cessione del diritto di superficie il contratto di affitto di un terreno agricolo ha una durata di 30 anni - con eventuale opzione fino ai 40 ( 5+5). A seguito della ricezione del preventivo da parte dell'azienda di sviluppo e/o fondo di investimento interessata alla superficie, il rapporto tra proprietario e investitore è regolato da un contratto preliminare.

     

    Il contratto preliminare stabilisce la promessa da parte della società di acquistare un diritto di superficie sul terreno solo ed esclusivamente all’avveramento di determinate condizioni che permettono di procedere con la costruzione e la messa in esercizio dell'Impianto Fotovoltaico, e comprensivo delle relative opere accessorie.

     

    Prende il nome di "preliminare" perché definisce l'avvio del rapporto contrattuale subordinato alle condizioni necessarie di poter connettere l’impianto e poterlo autorizzare.

    In cosa consiste la fase autorizzativa?

    Dopo aver firmato il contratto preliminare o il contratto di opzione, il primo step fondamentale è la domanda di connessione per il rilascio della “STD” (Soluzione Tecnica Definitiva) che definisce i criteri di allacciamento per gli impianti fotovoltaici di grandi dimensioni.

     

    La STD è un vero e proprio preventivo fornito da ENEL o TERNA per valutare l'investimento dell'impianto fotovoltaico, poiché fornisce la cifra preventivata al fine di riservarsi la disponibilità della linea elettrica più vicina. Tale documento che espleta dettagliatamente come procedere per la connessione e quali sono le condizioni tecnico economiche per la connessione alla rete degli impianti di produzione di energia elettrica.

     

    Successivamente, si procede con la richiesta per il rilascio dell’Autorizzazione Unica dall’ente competente (regione e/o provincia). L’ Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) è un provvedimento autorizzativo ambientale, rilasciato dallo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) e viene rilasciata dopo 180 gg + 120 gg per il ricorso.
    Una volta che l’Autorizzazione unica diventa indisputabile (ovvero si è concluso il termine ultimo per poter fare ricorso), prende avvio la fase di realizzazione dell'impianto di pannelli solari, e quanto è stato stabilito nella scrittura preliminare diviene definitivo.
     

  • contratto di affitto terreno agricolo
  • Com'è strutturato il contratto e in che modo e termini il proprietario e la società sono vincolati?

     

    Di seguito vi proponiamo una struttura facsmile di un contratto preliminare per la cessione del diritto di superficie, con gli elementi e le note più comuni con cui è possibile interfacciarsi. Vediamo nel dettaglio come si compone e quali sono gli aspetti messi in evidenza.

    La struttura del contratto di affitto per terreni agricoli o industriali

     

     

    1. Premessa e oggetto

     

    Una delle prime sezioni dell'atto è quella relativa la premessa e l'oggetto. Questi definiscono i rapporti in termini di diritti e oneri da ambo le parti, società e proprietario.

     

    Da un lato, la società si impegna ad acquistare un diritto di superficie sul terreno solo ed esclusivamente per la costruzione e mantenimento dell'Impianto Fotovoltaico, comprensivo delle relative opere accessorie al di sopra e al di sotto del terreno del proprietario interessato.
    Il diritto di superficie graverà solo sulla porzione di terreno realmente utilizzabile e idonea per un eventuale impianto, al netto di fasce di rispetto, eventuali vincoli e/o aree protette.


    Dall'altro lato, il proprietario si impegna a costituire in favore dell'impianto le cosiddette servitù di passaggio, che conferiranno alla società il diritto di far accedere il proprio personale al fine della costruzione, sorveglianza e manutenzione dell'elettrodotto, di realizzare tutte le opere necessarie per garantire l'accesso all'Impianto a Pannelli Solari e infine, di tagliare le piante che siano di impedimento alla costruzione dell'elettrodotto.

    2. Durata

     

    Qui si definisce la durata del rapporto, la possibilità di estensione e i criteri in caso di scioglimento o invalidazione del contratto definitivo.
     

    Il contratto di affitto ha solitamente una durata di 30 anni, dalla stipula del Contratto Definitivo.


    Al termine della durata la società si impegna a riconsegnare il terreno al proprietario in perfetto stato di conservazione e libero dall'impianto, di cui ha obbligo di smaltimento.

    3. Corrispettivo

     

    Un'altra sezione tipica del contratto preliminare è anche quella relativa al corrispettivo . Qui è definita la somma pattuita per ettaro all'anno e le forme di garanzia dell'adempimento degli obblighi di pagamento da parte della società.


    Possono essere altresì evidenziate forme di garanzia dell'adempimento dei propri obblighi di pagamento da parte della società, quali fideuissione bancaria o polizza assicurativa entro i primi mesi dalla data di entrata in esercizio dell'Impianto Fotovoltaico ed escutibile a prima richiesta con importo pari a una rata annuale.


    N.B: ogni azienda applica forme di garanzie singolari e questa clausola può essere sicuramente soggetta a variazioni.

    4. Condizioni per la stipula del Contratto Definitivo

     

    In questa sezione della scrittura è definito che la stipula e il passaggio dal Contratto Preliminare al Contratto Definitivo è condizionato e subordinato alla presenza dei seguenti elementi:


    - Rilascio da parte del Comune di un Certificato di Destinazione Urbanistica (solitamente già richiesto per la sottoscrizione del contratto preliminare);
    - Accettazione del preventivo di connessione ricevuto da ENEL o TERNA;
    - Rilascio dell' A.U (Autorizzazione Unica);
    - Esito positivo di tutte le analisi tecniche;
    - Rilascio di ogni ulteriore permesso, licenza, autorizzazione ecc;
    - Ottenimento della delibera di finanziamento di un istituto di credito o altro soggetto finanziatore
    .

    5. Il Contratto Definitivo

     

    Un articolo dell'atto è quasi sempre dedicato al Contratto Definitivo, ci cui vengono definiti l'oggetto, le tempistiche di stipula dinanzi a un Notaio e le condizioni di scioglimento qualora la società non procedesse entro i termini stabiliti alla stipula del Contratto Definitivo.


    Solitamente il Contratto Preliminare per un Diritto di Superficie ha una durata di 24 mesi. Dopo la firma del contratto preliminare lo sviluppatore e/o investitore procede con la domanda di connessione (circa 6 mesi), e qualora l’esito fosse positivo procede con l'autorizzazione unica (circa 1 anno). Solo dopo aver terminato l’iter autorizzativo si potrà pianificare la data del rogito e programmare i lavori di installazione e connessione dell’impianto fotovoltaico.


    Il termine ultimo del Contratto Preliminare può essere ulteriormente prorogato a discrezione dello sviluppatore e/o investitore.


    Il Contratto Definitivo conterrà tutte le disposizioni del Contratto Preliminare, e una condizione risolutiva qualora si verifichi l'impugnazione, revoca, sospensione o decadenza. Tutte le spese, i costi e gli oneri relativi alla stipula del Contratto Definitivo saranno a carico dello sviluppatore e/o investitore.

    6. Accesso al terreno

     

    Nella scrittura è anche dedicato uno spazio alla tematica dell'accesso, secondo cui si stabilisce il periodo di preavviso da parte della società al fine di poter accedere al terreno per le indagini e analisi tecniche e gli obblighi da parte del proprietario nel non realizzare alcuna opera permanente sul terreno.


    Il Contratto Preliminare può stabilire che il proprietario garantisca l'accesso al terreno alla società, previo preavviso da stabilire in maniera ragionevole tra le parti, al fine di poter accedere al terreno.


    Sino alla stipula del Contratto Definitivo il terreno rimane nella piena disponibilità del proprietario per l'esercizio di tutte le attività agricole e/o pascolo (nonché la possibilità di poter continuare a percepire eventuali contributi come la PAC), fatta eccezione per qualsiasi intervento e/o attività che possa arrecare danni o limitazioni ad un eventuale futuro impianto.

    7. Ulteriori obbligazioni della società e del proprietario

     

    Questa invece è una sezione in cui possono essere definite ulteriori limitazioni ai diritti concessi al proprietario, in forza del contratto preliminare e definitivo e ulteriori limitazioni ai diritti concessi alla società che prende in affitto il terreno.


    Di solito ne conviene che lo sviluppatore e/o investitore:


    - prenda a carico tutte le spese delle opere necessarie e accessorie, al fine di rendere idoneo il terreno per un futuro ed eventuale impianto fotovoltaico;
    - adotti tutti gli accorgimenti necessari a non recare danno al terreno nel corso dei lavori;
    - abbia cura di eseguire a sue spese tutte le riparazioni e/o manutenzioni ordinarie o straordinarie dipendenti da deterioramenti prodotti dall'utilizzo del terreno.
    Anche al proprietario convengono alcune limitazioni, insieme all'impegno di consegna del terreno in buono stato di manutenzione, quali ad esempio:
    - non concludere contratti con terzi aventi per oggetto la costituzione di qualsiasi diritto reale o personale in ordine al terreno;
    - non compiere atti che possano non permettere la realizzazione dell'Impianto Fotovoltaico;
    - non erigere sul terreno porzioni immobiliari di sua proprietà.

    8. Dichiarazioni e garanzie del proprietario

     

    Una serie di dichiarazioni a garanzia della proprietà, assenza di vincoli o gravami e l'uso sempre conforme alle disposizioni legislative è l'oggetto permeante di questa sezione della scrittura dell'accordo.


    Il Proprietario garantisce anche che il terreno sia di sua piena ed esclusiva proprietà, libero da vincoli o ipoteche e di aver fatto un uso conforme alle disposizioni legislative.


    Nel caso in cui sul terreno gravi un’ipoteca (ad esempio derivante dal mutuo di acquisto), il proprietario si deve impegnare a estinguerlo entro e non oltre la data della sottoscrizione del contratto definitivo.

     
    In questo paragrafo solitamente il proprietario dichiara anche che il terreno non presenta criticità di carattere ambientale, di non aver mai eseguito opere non autorizzate.

    9. Inadempimento delle parti

     

    Una sezione dell'atto può contenere i rimedi sia per il proprietario che per il Promittente Superficiario, qualora uno dei due soggetti fosse in parte o totalmente inadempiente agli oneri preposti. Ad esempio, a volte può essere inserito che:


    - Qualora Promittente Superficiario non dovesse procedere alla stipula del Contratto Definitivo entro la data prevista, il proprietario avrà il diritto a risolvere l'accordo e trattenere quanto pagato;


    -Qualora Promittente Superficiario ritardasse il pagamento di una Rata Annuale oltre i termini previsti dall'accordo, il proprietario potrà altresì risolvere il contratto definitivo, intimando Promittente Superficiario di adempiere entro un periodo di tempo stabilito.

    10. Proprietà dell'Impianto Fotovoltaico

     

    L'Impianto Fotovoltaico è di esclusiva proprietà dell'azienda, la quale avrà e l'obbligo di smontare, rimuovere e smaltire dal terreno l'Impianto Fotovoltaico e tutte le opere accessorie connesse.


    A garanzia dell'obbligo, la società si impegna solitamente a stipulare una idonea polizza fideiussoria assicurativa escutibile al termine del contratto di affitto.


    Tale fideiussione verrà fornita dall’investitore e/o sviluppatore in favore dell’Ente pubblico se previsto dalle legge, con copia trasmessa al proprietario, per cui al termine del contratto il vostro terreno verrà restituito nelle stesse condizioni antecedenti all’installazione dell'impianto fotovoltaico. In alternativa, verrà fornita dall’investitore e/o sviluppatore in favore del proprietario qualora non fosse richiesta dalle pubbliche autorità.

    11. Costi, imposte e tasse

     

    In questa sezione vengono definiti tutti i costi e le tasse.


    Restano a carico del proprietario tutti i costi e le tasse relative al terreno, mentre i costi e le tasse di qualunque genere gravanti sull'Impianto Fotovoltaico saranno sempre a carico del Promittente Superficiario, così come l' IMU sul terreno relativa al diritto di superficie (nei soli casi in cui è applicabile).

    12. Trascrizione del contratto

     

    L'azienda dovrà farsi carico dei costi relativi alla trascrizione del contratto.

    13. Ulteriori diritti delle parti

     

    Il contratto è trasferibile, tuttavia definisce il divieto per il proprietario di cessione o donazione del terreno a qualsiasi altro soggetto giuridico assoggettabile a fallimento.

     

    Nel caso di vendita del terreno, a seguito della stipula del contratto definitivo, il proprietario riconosce il diritto di prelazione sull'acquisto del terreno stesso.

     

    Il diritto di prelazione permette infatti secondo la legge italiana ad un soggetto di essere preferito ad un altro a parità di condizioni e solitamente il Promittente Superficiario può esercitarlo entro un determinato termine dalla data di comunicazione scritta.


    Sia per i soggetti privati che per i soggetti giuridici, a seguito della cessione, il nuovo acquirente subentra facendosi carico di tutti i diritti e oneri derivanti dall'accordo scritto in corso di validità. E il discorso è analogo in caso di morte del proprietario: gli eredi subentrano in tutti i diritti e obblighi.

  • Calcola ora il valore di affitto del terreno

    Per ricevere via mail la simulazione del valore di affitto del vostro terreno, è sufficiente compilare il seguente formulario.

×
La presente informativa sulla privacy ("Informativa sulla privacy") spiega come i vostri dati personali vengono raccolti ed utilizzati da Capital PV, società a responsabilità limitata, iscritta al Registro del Commercio e delle Società di Parigi con il numero 840 695 589, la cui sede legale si trova al 28, rue des colonnes du trône, 75012 Parigi (di seguito "Capital PV").
Questo documento si sofferma in particolare su : 
-	Per quali scopi utilizziamo i vostri dati;
-	Come raccogliamo i dati ;
-	Persone con le quali possiamo condividere i vostri dati;
-	Per quanto tempo i vostri dati saranno conservati;
-	I vostri diritti.

1)	Per quali scopi utilizziamo i vostri dati?

Utilizziamo i vostri dati per:

- informare sui Servizi in conformità al nostro interesse di informare gli utenti dei nostri Servizi ;
- studiare il vostro progetto e fornire servizi di relazioni con gli investitori in conformità con la vostra richiesta, sia attraverso un investimento proposto dalla stessa Capital PV, sia trasmettendo i vostri dati agli investitori partner di Capital PV che potrebbero essere interessati al vostro progetto. Questo trattamento è necessario per l'esecuzione del contratto con il cliente interessato, o effettuato in conformità con il vostro consenso alla trasmissione dei vostri dati ai nostri investitori partner potenzialmente interessati al vostro progetto;
- per inviarvi indagini e sondaggi di soddisfazione in conformità con l'interesse legittimo di Capital PV di migliorare la qualità dei suoi servizi;
- gestire le azioni precontenziose e le azioni legali in conformità con la necessità di eseguire il contratto e con l'interesse legittimo di Capital PV di stabilire la prova di un diritto o di un contratto;
- identificare, indagare e prevenire qualsiasi attività che possa violare le nostre condizioni d'uso; che possano essere fraudolente, o che più in generale possano rivelarsi illegali; rispettare i requisiti di legge, ma anche il nostro legittimo interesse a proteggere i nostri diritti, nonché i diritti e la sicurezza di terzi ed in particolare degli Investitori.

2)	Come vengono raccolti i vostri dati personali?

Raccogliamo i vostri dati personali direttamente da voi. Essi possono anche essere raccolti  indirettamente da altre fonti:

I dati di geolocalizzazione ad esempio sono raccolti indirettamente tramite fonti non pubbliche https://www.jotform.com/ e https://www.123formbuilder.com/.

3)	A quali categorie di destinatari vengono comunicati i dati? 

I Suoi dati personali sono comunicati ai soggetti, servizi e organizzazioni seguenti, ciascuno dei quali ha interesse al trattamento dei Suoi dati personali:
	Persone autorizzate dai servizi di Capital PV: servizi di informazione, di networking e di sviluppo.
	persone autorizzate dei servizi dell'Investitore: installazione, sviluppo finanziamento e servizi di investimento.
	fornitori di servizi e subappaltatori incaricati da Capital PV di assisterla nella gestione delle sue attività, in particolare per quanto riguarda la gestione del Sito Web (hosting, manutenzione), lo sviluppo della sua attività, la gestione del rapporto con l'Investitore e la conclusione del contratto di locazione enfiteutica;
	fornitori di servizi e subappaltatori incaricati dall'Investitore di assisterlo nella gestione delle sue attività ;
	i dati personali possono essere comunicati a terzi se Capital PV o l'Investitore è obbligato a farlo in virtù di una legge o di una disposizione regolamentare, in particolare per quanto riguarda la vigilanza sanitaria, un'ordinanza del tribunale o se tale comunicazione è necessaria nell'ambito di un'indagine o di una procedura, in territorio francese o all'estero, o se è necessario per indagare, prevenire o adottare misure relative ad attività illegali o a sospette frodi.

4)	Per quanto tempo conserviamo i vostri dati?

I dati necessari per l'esecuzione del contratto sono conservati per tutta la durata del rapporto contrattuale. Essi vengono poi conservati in un'archiviazione intermedia, al fine di adempiere ai vari obblighi di legge, in particolare contabili o fiscali, ma anche per conservare ogni prova utile in caso di contenzioso, nei limiti dei vari termini di prescrizione applicabili secondo le finalità sopra descritte.

I dati raccolti al momento dell'invio di un file sul sito web vengono conservati per tre anni dalla data di invio.

I dati relativi alla vostra richiesta di opposizione al trattamento saranno conservati per un periodo di tre (3) anni dalla data di ricevimento della vostra richiesta.


5)	Di quali diritti disponete in merito ai vostri dati personali? 

Avete il diritto di accedere, rettificare e cancellare i dati personali che vi riguardano, nonché il diritto alla portabilità dei dati da voi forniti alle condizioni previste dalla normativa sulla protezione dei dati personali per l'esercizio di tale diritto. 

Avete inoltre il diritto di opporvi al trattamento dei vostri dati per motivi legati alla vostra situazione particolare, nonché il diritto di impartire istruzioni sulla sorte dei vostri dati personali dopo la vostra morte e di chiedere che il trattamento dei vostri dati personali sia limitato. 

Per esercitare i vostri diritti, potete contattarci scrivendo a info@capitalpv.it o al seguente indirizzo postale: Capital PV, 28 rue des colonnes du Trône 75012 Parigi. 

Avete anche il diritto di presentare un reclamo all'autorità competente per la protezione dei dati personali in Francia, la CNIL.

6)	Modifiche all'informativa sulla privacy

Possiamo rivedere o integrare la presente Informativa sulla privacy, in particolare per tenere conto di nuovi scopi o cambiamenti nella legislazione. Tali modifiche saranno effettive a partire dalla loro pubblicazione. Vi informeremo di eventuali modifiche tramite un messaggio di notifica pubblicato sul sito web o con qualsiasi altro mezzo di comunicazione. Vi invitiamo a controllare e rileggere periodicamente questa Politica per assicurarvi di essere a conoscenza dell'ultima versione.

7)	Contatto Capitale PV

Se avete commenti o domande relative a questo documento, potete scriverci all'indirizzo: info@capitalpv.it o al seguente indirizzo postale: Capital PV, 28 rue des colonnes du Trône 75012 Paris, France.